Sonia Giambrone

- Ricomincio da qui -

“Siccome la vita è un tessuto continuo, siccome qualsiasi inizio è arbitrario, allora è perfettamente legittimo di cominciare la narrazione in medias res, in un momento qualsiasi.”

Italo Calvino, Lezioni americane

14 Marzo 2020

Vis-à-vis

 

In questi giorni ho rammendato.

Rammendare mi calma.

Rammendo buchi e scuciture.

L’elastico del pigiama preso dal cassetto di mia madre che si era allentato, la vecchia maglia scucita, il cardigan di Anna da mesi senza un bottone…

Mi prendo cura.

Così mi sembra che rammendare somigli a rammentare. Forse per quella R che ricorda e recupera, o che richiama e ripara, e per quella A che che si muove verso qualcosa o qualcuno.

Siamo i nostri dirimpettai, vis-à-vis con noi stessi, con i nostri buchi e le nostre separazioni.
Riemergono desideri trascurati, immagini incompiute, incubi calpestati e buttati in un pozzo.

Io pressappoco credo di sapere cosa c’è dentro quei buchi.
I miei incubi sono incredibilmente chiari, i miei desideri anche.

Forse anche per voi è lo stesso.
Siamo molto simili adesso?

 

Vi riabbraccio da qui.
😘                 a presto!

 

 

P.s.: Disegno realizzato per “Interiors_ Liberté, égalité, Fraternité, parte I”   https://www.facebook.com/interiorscollettivo/
Poi rivisitato per un concorso, poi diventato un manifesto da colorare.
Bax

 

Non ci sono commenti per questo articolo


Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *