Biografia

Sonia Giambrone nasce a Cammarata in provincia di Agrigento, nel 1975.

Studia all’Istituto d’Arte di Palermo e si laurea in Conservazione dei Beni Culturali a Viterbo.
Come illustratrice è nel collettivo Studiovagante, laboratorio di grafica, illustrazione e cartotecnica.

Vive e lavora tra Roma, Viterbo e la Sicilia.

 

Muove dall’astrazione e dal disegno. Senza soluzione di continuità si sposta dal concreto all’astratto. Segni si dispongono ora a definire un volto, un luogo, ora a rintracciare strutture che tutto sostengono, anche il vuoto. L’idea che il vuoto sia uno spazio denso che racchiude in se frammenti, residui di mondo, fa si che questo divenga materia di costruzione indispensabile della tarsia. Gli Intarsi, infatti, superfici di tela, feltro o carta traforate con bisturi, su cui lavora dal 2005, si reggono su quest’equilibrio tra trama e spazio cavo. Fanno del quadro uno spazio nomade che si dispiega creando tessiture dal sapore organico-molecolare generanti altre trame ombrose. A volte diventano mappe, porzioni di mondo e di città, dunque la trama si piega e si tende a far emergere geografie e percorsi.

 

Workshop e residenze

2008

͂ Workshop GAP, Giovani per l’Arte Pubblica, a Bologna a cura di Gino Gianuizzi, con  Lucio Nardi e Beatrice Catanzaro.

͂ Résidence d’été 2008, Châtel-Censoir, Borgogna, a cura dell’Association à l’Ail di Parigi.

2011

͂ Corso di fumetto con Giorgio Santucci.

2013

͂ Else edizioni, workshop di serigrafia con Rita Petruccioli.

2013

͂ Residenza a Tunisi, World Plastic Arts Forum, Social Forum, Tunis.

2015

͂ Inuit Book edizioni, Workshop di illustrazione e stampa Risograf.

 

Mostre personali

2013

͂ Le parole taliate. Una mostra per Camilleri, Auditorium San Gerlando, Porto Empedocle, (AG).

2011

͂ Appendice n°2, wall panting, Vesper bar, Roma.

2010

͂ Ensuite, Due righe Book Bar, Festival Caffeina, Viterbo.

͂ Suite, tracce di cose e fatti, Galleria Miomao, Perugia.

͂ Banchetto cordiale, Associazione Culturale Jesce Sole, Arci, Viterbo.

2008

͂ MY2202GGvt, via S.Orsola, Viterbo.

͂ PerpeTUAmente, Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini”, a cura di Egidio Cossa, Roma.

2007

͂ Antologia di-segni, ristorante La cicala e la formica, Roma.

2006

͂ Anamnesi, Museo di Villa Malfitano, a cura di Agata Polizzi e Stefania Giacchino, Associazione Cantiere Cultura, Palermo.

 

Mostre collettive

2017

͂ Art Performing Festival, a cura di Gianni Nappa, Castel dell’Ovo, Napoli.

͂ Magellanea Festival di Illustrazione, a cura di Librimmaginari-Arci Viterbo, Calcata.

͂ Pensilina 10, opere di dieci artiste contamporanee, Viterbo.

2016

͂ Roma Illustrata di Studiovagante, Anticafè ,Roma -Con Manuela, Chiesa degli Almadiani, Viterbo.

͂ Rome Art Week, Studiovagante ospite dell’Atelier-Fondazione Atonal/Julie Rebecca Poulain, Roma.

2015

͂ Portafortuna, Spazio Varco, L’Aquila.

2014

͂ Sketch, installazione/perfomamce by New Heroes di Amsterdam in collaborazione con Progetto Europeo Seismic, a cura di Rosa Boon, Città dell’Altra Economia, Roma.

͂ Portafortuna, Spazio Y, Roma.

͂ Mail Art Exhibition, Slow Galerie, Paris.

͂ Ars Palliorum, mostra-concorso a cura di Gaia Cecca, Teatro comunale Manini, Narni.

2013

͂ La casa immaginata, B&B dei Papi, a cura di Rosanna Stoppani, Viterbo.

͂ World Plastic Arts Forum, Exhibition The Possibile Dream, Social Forum, Tunis.

2012

͂ Selfmade, Biancovolta, Viterbo.

͂ Metamorfosi del Viaggiatore, Galleria Gruppo Credito Valtellinese, a cura dell’Associazione Illustratori, Milano.

͂ Diari immaginari, Biancovolta, a cura di Marcella Brancaforte e Marco Trulli, Viterbo.

2011

͂ La forma # 5 o delle memorie delle città, Biancovolta, a cura di Cantieri d’arte, Viterbo.

͂ Cabinet de dessins, Galleria MIOMAO, Perugia.

2009

͂ Horti d’artista, a cura di Elisabetta Cristallini, Orto Botanico e Azienda Agraria, Viterbo.

͂ Internazionale Italia Arte, Villa Gualino, Torino.

͂ 50×50 – giovani artisti in Mostra, Galleria Monteoliveto, Nizza.

2008

͂ L’Association a l’ail se dévoile, Atelier Sens Commun, Parigi.

͂ Résidence d’été 2008, Châtel-Censoir, Borgogna.

͂ Primavera Maremmana XXXIII Grosseto.

͂ Naturalmente, Art Up, Viterbo.

͂ ReVolt: corpo elettrico, Festival Fotografia Europea, ex Centrale Enel, Reggio Emilia.

͂ Pacchi d’autore, Art Up, Viterbo.

2007

͂ La notte immaginaria, Cortile di Donna Olimpia, Viterbo.

͂ 13×17 www.padiglioneitalia, Fornaci antiche Vetreria Berlengo, a cura di Philippe Daverio e Jean Blanchaert, Murano.

͂ I colori dal mondo, Galleria Cassiopea, a cura di Eva Czerkl, Roma.

͂ Household 07, Festival Fotografia Europea, a cura di Lorenzo Fontanesi, Reggio Emilia.

͂ Segni 20×20, Cenacolo Felice Casorati, Torino.

2006

͂ Bovarchè, Opache Superfici Sensibili, Palazzo Tuscano, Bova (RC).

͂ Collettiva d’inaugurazione pubblica, Galleria Paris t’aix-Art, Parigi.

͂ Percorsi 2006, Palazzo degli Alessandri, Viterbo.

͂ Accenni di contemporaneo 06, Torre dei Monaldeschi di Civitella D’Agliano (VT).

͂ L’arte seduta, VitArte, a cura di Giuseppe Salerno,  Viterbo.

͂ Labirinto 2006,VitArte, Associazione Officina delle Arti, Viterbo.

͂ Omaggio a Brancusi, Galleria Garage, Palermo.

2005

͂ I percorsi dell’anima, installazione permanente, Gibellina Nuova (TP).

2004

͂ Festival Pasolini, Palazzo Orsini, Bomarzo (VT).

2000

͂ “Déménagement” appartamento parigino, Rue die Suez, a cura di Sonia Giambrone e Julie Poulain.

1997

͂ Collettiva, Accademia delle Belle Arti di Viterbo, Chiesa degli Almadiani, Viterbo.

1993

͂ Collettiva degli studenti dell’Istituto d’Arte, Galleria La Robinia, Palermo.