28 Gennaio 2019

Quasi giorno quasi notte.

Gioco in casa.
Gioco facile con Anna accanto mentre faccio questo.

Lei mi dice:
– sono sicura che farai un dipinto bellissimo. Ma hai fatto la gru e il monte Gennaro! E perché qui sotto hai mischiato i colori ed è scuro?
– Perché è quasi giorno e quasi notte, l’altra mattina mi sono svegliata presto e c’era un tipo su in cima al palazzo in costruzione qui di fronte. Così in piedi messo lì, guardava.

Poi mi bacia ed io sono contenta!
🙂